titolo

News

 
Informativa istituzionale
28/06/2016
AVVISO SELEZIONE DI PERSONALE

SCARICA GLI ALLEGATI:

La Banca di Credito Cooperativo di Pachino indice una selezione del personale per l’eventuale futura immissione all’interno del proprio Organico, nei ruoli iniziali della carriera bancaria, di nuove risorse da destinare al contatto diretto con la clientela, secondo le modalità d’inserimento e le forme contrattuali che saranno ritenute opportune al momento dell’eventuale proposta di assunzione.
 
La selezione sarà articolata in due fasi:
  1. Somministrazione di un test tecnico avente argomenti di materia finanziaria, giuridica, economica. In presenza di una partecipazione particolarmente numerosa il test avrà natura preselettiva al fine di ridurre congruamente il numero di candidati da ammettere alle restanti prove.
  2. Prove di gruppo e colloqui individuali di accertamento del profilo attitudinale e motivazionale.
La selezione sarà gestita da Accademia BCC, società del gruppo delle Banche di Credito Cooperativo, specializzata nel settore.
 
I requisiti per la partecipazione alla selezione sono specificati nel regolamento della selezione, che invitiamo a consultare con attenzione.
La presentazione delle candidature avverrà attraverso l’inserimento, entro il termine perentorio del 5 settembre 2016 del proprio curriculum all’indirizzo internet www.accademia.bcc.it, accedendo alla sezione “Portale dei Curriculum”, indicando nel campo “Codice Selezione” la sigla PAC16.
I candidati dovranno, inoltre, acquisire dal sito della Banca il modulo di autocertificazione dei requisiti e presentarlo, secondo regolamento, il giorno della selezione.
 
Si raccomanda di seguire attentamente le istruzioni in merito all’inserimento del curriculum, indicando il codice di selezione e confermando la propria posizione come specificato nel messaggio di posta elettronica che arriverà all’indirizzo di posta indicato dal candidato.
I candidati che avessero già attivato una loro posizione all’interno della base dati dei curriculum nel suddetto sito internet dovranno, stante la presenza dei requisiti richiesti (cfr. regolamento), solamente aggiornare il campo “codice selezione”.
 
I candidati riceveranno le comunicazioni in merito alle fasi della selezione, mediante posta elettronica, entro 15 giorni dalla data di chiusura della presentazione delle candidature. Eventuali richieste di chiarimento, da parte dei candidati, potranno pervenire entro i termini previsti dal regolamento all’indirizzo di posta elettronica curriculum@accademia.bcc.it. La Banca non potrà essere ritenuta responsabile del mancato recapito delle comunicazioni ove ciò dipenda dall’incompleta o inesatta indicazione delle informazioni utili da parte del candidato, ovvero dalla mancata, inesatta o tardiva comunicazione del cambiamento dei dati precedentemente indicati, né per eventuali disguidi tecnici (compresi eventuali malfunzionamenti dei server di gestione della posta elettronica dei candidati) o eventi comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
 
Si invitano i candidati a non contattare la società di consulenza o la BCC per richiedere ulteriori informazioni in merito allo svolgimento delle prove; saranno ammesse solamente richieste d’informazione legate alle modalità tecniche di presentazione della candidatura.
 
Trattamento dei dati personali
Il trattamento dei dati personali forniti dai candidati avverrà in conformità alle disposizioni del D.Lgs. 196/2003. I dati richiesti sono necessari per l’accertamento dei requisiti suindicati. I dati saranno trattati esclusivamente ai predetti fini anche mediante procedure informatiche e non saranno comunicati né diffusi a soggetti terzi oltre alla Società di consulenza che curerà la selezione, salva la facoltà di verificarne la veridicità presso le competenti amministrazioni. Il candidato potrà esercitare i diritti di cui all’art. 7 del citato decreto legislativo - che prevede, fra gli altri, il diritto di accesso ai propri dati personali, il diritto di rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei o incompleti, nonché il diritto di opporsi al trattamento per motivi legittimi - nei confronti del titolare del trattamento. Sarà cura del candidato comunicare tempestivamente la modifica o l’integrazione dei dati forniti, qualora rilevanti ai fini dell’accertamento dei requisiti.
 
Pachino, 28 giugno 2016